Ansia è un termine largamente usato per indicare un complesso di reazioni cognitive, comportamentali e fisiologiche che si manifestano in seguito alla percezione di uno stimolo ritenuto minaccioso e nei cui confronti non ci riteniamo sufficientemente capaci di reagire.

L’ansia di per sé, tuttavia, non è un fenomeno anormale. Si tratta di un’emozione di base, che comporta uno stato di attivazione dell’organismo quando una situazione viene percepita soggettivamente come pericolosa.

Ansia sintomi cognitivi

  • Senso di vuoto mentale

  • Senso crescente di allarme e di pericolo

  • Induzione di immagini, ricordi e pensieri negativi

  • Messa in atto di comportamenti protettivi cognitivi

  • Sensazione marcata di essere osservati e di essere al centro dell’attenzione altrui

Ansia sintomi fisici

  • Tensione e sudorazione

  • Sensazione di mancanza di respiro

  • Tremore

  • Palpitazione

  • Aumento della frequenza cardiaca

  • Vertigini

  • Nausea

  • Formicolii alle estremità ed intorno alla bocca

  • Derealizzazione e depersonalizzazione

Ansia sintomi comportamentali

Nella specie umana l’ansia si traduce in una tendenza immediata all’esplorazione dell’ambiente, nella ricerca di spiegazioni, rassicurazioni e vie di fuga. La strategia principale istintiva di gestione dell’ansia è inoltre l’evitamento della situazione temuta (strategia “better safe than sorry” – “meglio prevenire che curare”).

Sono frequenti inoltre comportamenti protettivi (farsi accompagnare, assumere ansiolitici al bisogno, ecc.), anassertivi e di sottomissione.

ansia-psicologo-online

La paura della paura

I sintomi fisici dell’ansia spesso spaventano generando circoli viziosi, ovvero la cosiddetta “paura della paura”.

Ansia e paura sono codificate nella medesima area cerebrale, ma i motivi per cui si manifestano sono diversi. Nel primo caso, quando proviamo paura, siamo spaventati da qualcosa di reale. Se dovessimo sostenere un esame, è normale aver paura, ma nel momento in cui vorremmo andasse tutto secondo i nostri piani, cioè prendere assolutamente un trenta e lode, e chiaramente non si ha la certezza che questa cosa si verifichi, allora parleremo di ansia e non di paura. Insomma, l ’ansia si scatena quando si effettuano previsioni negative e catastrofiche su eventi percepiti come importanti o pericolosi.

ansia-ciclo

Un periodo o un evento particolarmente stressante può scatenare il disturbo di panico.

Può succedere perciò che il normale livello d’ansia con cui tutti noi nasciamo, possa aumentare ed esplodere in episodi di panico, più o meno intensi, a seguito, ad esempio, di un evento stressante. I motivi per cui le persone soffrono di attacchi di panico sono numerosi.

Come combattere l’ansia

Oltre quando necessario al supporto farmacologico, sono diversi i modelli di psicoterapia da cui derivano diverse tecniche di intervento.

Nella mia pratica clinica utilizzo sovente col medesimo paziente, tecniche di matrice psico-analitica, insieme con altre mediate dall’approccio cognitivo comportamentale per garantire una maggiore efficacia nel trattamento dei problemi trattati.

Vengono inoltre utilizzate numerose tecniche terapeutiche volte a far apprendere al paziente delle strategie per promuovere uno stato di rilassamento.

Esercizi utili a contrastare l’ansia

  • Esercitati a respirare: tecniche yoga

  • Allenati a “scacciare” i pensieri che ti opprimono: MINDFULNESS

  • Impara a controllare il ritmo cardiaco: non irrigidirti quando iniziano le palpitazioni

  • NON tentare di curarla farmacologicamente in maniera autonoma

  • Ammetti la tendenza all’ansia e agisci di conseguenza

HAI BISOGNO DI AIUTO?

Inviami la tua richiesta.

La prima consulenza Online è GRATIS

Written by : EnricoLombardi

  • GAY - LESBICA - LGBT - PSICOLOGO ONLINE

Sessualità

Psicologo Online Disturbi|

Disturbi sessuali: definizione, sintomi e come curarli. La sessualità riveste un ruolo fondamentale nel benessere della persona e nella qualità di vita da essa condotta. L’ansia e la tristezza, così come sentimenti di inadeguatezza, di frustrazione, di rabbia e non accettazione di sè sono esiti comuni del disagio o delle difficoltà che una persona può provare nei confronti della propria sessualità.

  • crisi-coppia terapia-online

Problemi di coppia

Problemi di coppia, Psicologo Online Disturbi|

I problemi di coppia sono tanto pericolosi perché nascono giorno dopo giorno in sordina, come un rumore di sottofondo, un ronzio leggero a cui ci si abitua, ma che diventa sempre più forte ogni volta che non lo si considera fino ad assumere la forma concreta del malessere che non è più possibile evitare.

  • dipendenze - psicoloo online

Dipendenze comportamentali

Psicologo Online Disturbi|

Dipendenze comportamentali: definizione, sintomi e come uscirne. Ludopatia. Dipendenza affettiva. Dipendenza da lavoro. Dipendenza da internet. Dipendenza da videogiochi. Dipendenza da social network. Dipendenza da cellulare (smartphone). Dipendenza da shopping (shopping compulsivo). Dipendenza sessuale.

  • MINDFULNESS

Origine e definizione della mindfulness

MINDFULNESS|

Ma quali sono le applicazioni della mindfulness, che obiettivi si pone, a chi si rivolge e cosa non è? Dall’incontro coi pazienti nella pratica clinica, mi sono reso conto che molti problemi originano proprio dalla complessità della nostra mente e dall’uso che in modo più o meno consapevole ne facciamo ogni giorno.